Come rafforzare denti e gengive – consigli utili – a cosa prestare attenzione – artDENTAL

Denti sani e belli sono alla  base della salute generale  e della soddisfazione di ogni persona. Con l’igiene quotidiana, le visite regolari dal dentista, ma anche con una corretta alimentazione, possiamo prevenire problemi e malattie con i denti per prevenire la comparsa di carie, paradentosi e molte altre malattie più gravi.

Struttura dei denti e importanza dello smalto

Il dente è costituito da:

  • smalto dei denti (situato sulla superficie del dente),
  • dentina (situata sotto lo smalto),
  • cemento (situato alla radice del dente),
  • polpa dentale (situata all’interno del dente) ancora meglio conosciuta come nervo dentale.

Lo smalto dei denti è in gran parte responsabile della forza del dente e della resistenza del dente stesso. È uno dei tessuti più duri del corpo umano.

Lo smalto dei denti può essere danneggiato in vari modi, causando ipersensibilità dei denti.

Le bevande acide indeboliscono lo smalto dentale – possono causare l’erosione dei denti.  Un’igiene orale inadeguata e impropria indebolisce anche lo smalto dei denti: lavarsi i denti con una troppa forza può danneggiare meccanicamente lo smalto dei denti, ma anche una spazzolatura inadeguata può portare a malattie dentali, come  la carie, che “mangia” lo smalto dei denti e quindi rende il dente più esposto e sensibile.

Come rafforzare i denti e le gengive?

Oltre a  lavarsi correttamente i denti ed evitare bevande acide, è possibile rafforzare i denti con una corretta alimentazione.

Il fluoro e il calcio sono i minerali più importanti che costruiscono lo smalto dei denti, prevengono la demineralizzazione e rafforzano lo smalto dei denti.

Il fluoro ha il ruolo più importante nel prevenire l’insorgenza della carie e viene introdotto attraverso acqua, sale e latte.

Oltre all’alimentazione, il fluoro può essere applicato direttamente ai denti nello studio dentistico con preparati speciali. Con tutte queste procedure, il fluoro viene impiantato nei denti e i denti diventano più resistenti e più solidi.

Il calcio è il minerale principale nella costruzione ossea, il che è essenziale perché il dente è molto simile all’osso per sua struttura. Il calcio viene introdotto da una dieta come: latticini, latte, legumi e simili.

Le vitamine D, K e C sono anche molto importanti nella costruzione di una forte struttura dentale.

La vitamina D riduce l’infiammazione nel corpo e quindi rafforza le gengive, riducendo così la possibilità di apparsa di gengivite e parodontite.

La vitamina K mantiene la salute delle ossa e la vitamina C partecipa attivamente alla costruzione di quel secondo strato di denti sotto lo smalto – dentina.

Tutto ciò menzionato, oltre a influenzare la struttura del dente, colpisce anche le gengive.

Depositi di placca e tartaro causano malattie gengivali come gengivite e parodontite. La cosa più importante per le gengive è un’eccellente igiene orale – un’eccellente igiene orale favorisce gengive sane e forti!

Oltre a ciò, la suddetta vitamina D può aiutare in questo. Inoltre, le gengive infiammate possono essere causate da alcuni cambiamenti ormonali (come la gravidanza, la pubertà).

Le gengive possono essere infiammate come effetto collaterale dell’assunzione di varie pillole e simili. Come già accennato, la cosa più importante è una buona spazzolatura e vari collutori e persino il tè alla salvia possono essere usati come aiuto!

Per rafforzare i denti e le gengive è necessario:

  • mantenere un’eccellente igiene orale – (utilizzare uno spazzolino da denti e filo o spazzolino interdentale),
  • curarsi della dieta – introdurre abbastanza vitamine e minerali,
  • evitare cibi e bevande acidi, e
  • evitare di fumare sigarette.

Se i vostri denti e gengive sono sensibili e non siete stati in grado di risolvere questo problema da soli, contattateci! Troveremo la causa della sensibilità e troveremo la soluzione migliore per voi!

Articoli correlati:

Che cos’è l’erosione dentale, come compaie e come trattarla?- artDENTAL

Quali sono le cause della sensibilità dei denti e suggerimenti per evitare che si verifichino? – artDENTAL

Gengive ritirate – sintomi – le malattie che causano – artDENTAL

Rinnovare lo smalto dentale in modi semplicissimi! – artDENTAL