Come mantenere correttamente l’igiene orale – importanza dell’igiene orale – come si presenta una cavità orale sana – artDENTAL

La salute della cavità orale intende la salute dell’intero organismo. Una buona igiene orale è la prevenzione più importante per le malattie dentali e gengivali.

Una sana cavità orale non significa solo che non ci sono carie sui denti. Ci sono varie malattie delle gengive, anche senza sintomi significativi.

Varie malattie e condizioni nel corpo possono essere facilmente manifestati in bocca. In altre parole, la salute orale e quella generale sono correlati e si influenzano a vicenda.

L’importanza dell’igiene orale

Che aspetto ha una cavità orale sana?

In una cavità orale sana i denti sono privi di carie e non causano alcun dolore o disagio. Inoltre, in una cavità orale sana, le gengive sono di colore rosa pallido non sanguinano quando vengono spazzolate.

L’igiene orale è la migliore protezione e prevenzione da possibili problemi dentali. Una manutenzione regolare e corretta del cavo orale può prevenire malattie dentali e gengivali come:

●    carie,

●    placca dentale,

●     sanguinamento delle gengive,

●    alito cattivo e

●    altre infezioni orali.

Come mantenere correttamente l’igiene orale?

Per pulire il cavo orale è necessario utilizzare lo spazzolino da denti, il dentifricio e il filo interdentale oppure uno spazzolino interdentale per mantenere l’igiene degli spazi interdentali.

La pulizia dei denti e del cavo orale viene fatta due volte al giorno – mattina e sera. La cosa più importante è usare correttamente uno spazzolino da denti.

Spazzolino

Lo spazzolino si utilizza appoggiando metà sulle gengive e metà sui denti ad un angolo di 45° e spazzolando le superfici dei denti con leggeri movimenti circolari. Lo spazzolamento di tutti i denti deve richiedere un minimo di 3 minuti, al fine di spazzolare adeguatamente tutte le superfici dei denti. 

Filo interdentale e spazzolino interdentale

L’uso del filo interdentale o di uno spazzolino interdentale è inoltre necessario per mantenere correttamente l’igiene orale. Puliscono il 30% della superficie del dente che lo spazzolino non può pulire.

Oltre ai mezzi principali di cui sopra per mantenere l’igiene dentale e orale, ci sono vari mezzi aggiuntivi:

●    collutori

●    pulisci-lingua

●    doccia dentale (idrogetto)

Collutori

I collutori sono uno dei mezzi aggiuntivi e non sono indispensabili per la qualità e il corretto mantenimento dell’igiene orale. Si raccomanda che i collutori non contengano alcol e che contengano clorexidina gluconato.  

Si consiglia di fare un intervallo di mezz’ora tra l’uso del dentifricio e del collutorio, per un maggiore effetto del collutorio.  

Ci sono vari tipi di collutori, a seconda che vengano utilizzati dopo l’intervento chirurgico quotidianamente, poi lo stato delle gengive …     

I collutori non sono consigliati in determinate situazioni, ma è meglio consultare il proprio dentista.

Pulisci-lingua

Un altro strumento aggiuntivo che può aiutare a pulire la cavità orale è un puliscilinguaVari depositi possono accumularsi sulla superficie superiore della lingua che possono causare l’alito cattivo e l’aspetto fisico della lingua. In tal caso, dopo aver lavato i denti, è necessario raschiare la lingua con un puliscilingua.

Doccia dentale (idrogetto)

Se avete difficoltà nell’usare il filo interdentale o uno spazzolino interdentale, potete usare una doccia dentale. Una doccia dentale, che altrimenti sarebbe un mezzo aggiuntivo per mantenere l’igiene orale, può diventare il mezzo principale e sostituire il filo interdentale o lo spazzolino interdentale. Una doccia dentale è un dispositivo che espelle l’acqua sotto pressionepulendo così gli spazi interdentali

Consigli utili per mantenere l’igiene orale!

  •  È molto importante lavarsi i denti al mattino e alla sera, per circa 3-5 minuti
  •  Se i denti vengono lavati dopo un pasto, non dovrebbero essere lavati per la prima mezz’ora dopo un pasto perché lo smalto dei denti è poroso e sensibile
  •  Dopo aver lavato i denti, lo spazzolino va sciacquato con acqua tiepida e asciugato bene, perché tenere lo spazzolino in un luogo umido favorirà la formazione di batteri sulla sua superficie.
  •  Se non avete ancora uno spazzolino interdentale, compratelo ed iniziate ad usarlo
  •  Per una maggiore pulizia (e un alito più fresco) del cavo orale, pulite la lingua con un pulisci-lingua
  •  Fare attenzione con l’assunzione di cibi e bevande zuccherati – promuovono lo sviluppo del tartaro
  •  Eseguire controlli dentistici regolarmente

Se i vostri denti vi causano dolore e fastidio, se le gengive sono gonfie, arrossate e sanguinano, contattateci!

Risolveremo i vostri problemi e spiegheremo ulteriormente come mantenere adeguatamente l’igiene orale.

Argomenti correlati:

Come spazzolare i denti correttamente – artDENTAL

Suggerimenti per la manutenzione della salute orale – artDENTAL

Come sbarazzarsi della carie – tipi di carie e perché si ma