Carcinoma della cavità orale – cause e sintomi – artDENTAL

Il carcinoma della cavità orale è uno dei tumori più comuni della testa e del collo. È una delle dieci cause di morte più comuni al mondo.

Il carcinoma iniziale della cavità orale non crea alcun sintomo, quindi viene rilevato solo da un esame dentale di routine. Quando compaiono i sintomi è molto probabile che ci sia già stata una diffusione del cancro nei linfonodi, il che complica notevolmente il trattamento.

Contattateci per un’esame al numero 051 582 888

Molto spesso si sviluppa sulla lingua e sotto la lingua, ma può anche svilupparsi sulle labbra, sulla guancia, sulle gengive e sul palato.

Sebbene l’area della cavità orale sia facilmente accessibile per l’esame, il più delle volte il cancro orale non viene rilevato in una fase precoce. Si verifica più spesso nelle persone di mezza età e negli uomini.

Fattori di rischio di carcinoma orale

I fattori di rischio per il carcinoma della cavità orale sono il fumo e il consumo di alcolIl fumo è il fattore di rischio più importante che può portare al cancro. Il rischio di sviluppare il cancro è 5 volte più alto nei fumatori che nei non fumatori, poiché il fumo di tabacco contiene una serie di agenti cancerogeni che distruggono le cellule orali.

Il consumo eccessivo di bevande alcoliche aumenta anche il rischio di carcinoma orale.

Bere alcolici e sigarette combinati, aumenta il rischio di carcinoma di 100 volte.

Altri fattori di rischio per l’insorgenza del carcinoma della cavità orale sono:

Non è ancora del tutto chiaro come l’HPV favorisca l’insorgenza del carcinoma della cavità orale, ma si pensa che la cavità orale sia un serbatoio di papillomavirus umano. Il virus stesso non porterà al cancro orale, ma in combinazione con altri fattori di rischio che abbiamo indicato prima, ne aumenta la possibilità.

Il tipo più comune di cancro orale che si verifica è il carcinoma planocellulare (carcinoma a cellule squamose). Il carcinoma a cellule squamose si verifica dalle cellule della mucosa orale e il più delle volte inizia come una piaga in bocca.

Sintomi di carcinoma orale

I sintomi che si verificano per primi sono:

  • piaghe o grumi in bocca che non passano,
  • linfonodi ingrossati (nodulo sul collo),
  • dolore alla lingua e alla mascella,
  • bruciore e disagio nella cavità orale,
  • ingestione dolorosa.

Più tardi, può verificarsi anche intorpidimento del labbro inferiore, del collo, di una parte del viso.  Molto spesso all’inizio, il carcinoma orale è principalmente asintomatico o con sintomi lievi che una persona non nota.

I veri sintomi iniziano a venire alla ribalta solo nella fase avanzata della malattia. Il trattamento del carcinoma della cavità orale consiste più spesso nella rimozione chirurgica della massa tumorale con radioterapia e chemoterapia.

Tutti questi sintomi non significano necessariamente che una persona ha il carcinoma orale!

La cosa più importante è venire dal dentista per controlli regolari. Esami regolari delle mucose sono particolarmente importanti nei gruppi ad alto rischio (fumatori, uomini di mezza età, persone che consumano regolarmente alcol).

Il carcinoma orale può essere rilevato molto facilmente anche nella fase iniziale esaminando la mucosa della cavità orale.

Articoli simili:

Anatomia del cavo orale – ruolo – importanza dell’igiene – artDENTAL

Le normali formazioni anatomiche nella cavità orale – artDENTAL

Radiografia dei denti – quando viene fatta e a cosa serve – è dannosa o meno – centro di medicina dentale artDENTAL