Come mantenere l’igiene delle protesi, impianti, corone, faccette e ponti – centro di medicina dentale artDENTAL

Avete fatto i denti, siete felici con il nuovo sorriso, ma cosa fare poi? Come mantenere i denti nuovi e belli per molti anni a venire? Come pulire correttamente la protesi dentale? Come pulire correttamente lo spazio tra la corona e le gengive? Gli impianti devono essere mantenuti e puliti come i denti naturali?

L’igiene orale è il primo passo per mantenere la salute del cavo orale e quindi dell’intero organismo. La masticazione di qualità è importante per la digestione del cibo e l’utilizzo dei nutrienti ingeriti dal cibo. Oltre alla funzione, anche l’estetica è importante, perché tutti noi amiamo vedere un sorriso ampio e luminoso.

Mantenimento dell’igiene orale

Per compensare e correggere le piccole irregolarità dei denti si possono usare:

●     faccette dentali o

●     corone.

Il ricompenso per più denti mancanti può essere:

●     fisso – ponti o

●    mobile – protesi.

La regola base dell’igiene orale è la pulizia meccanica degli avanzi di cibo.

La pulizia meccanica si riferisce a:

●    denti,

●    tessuti molli in bocca,

●    protesi dentali,

●    ponti e

●    corone.

I luoghi difficili da raggiungere nella cavità orale sono spesso i luoghi in cui viene trattenuto il cibo, che di conseguenza può portare alla formazione della carie, infiammazioni e ritiro delle gengive.

Mantenimento dell’igiene della protesi

La protesi deve essere pulita dopo ogni pasto. Per lo meno, la protesi dovrebbe essere rimossa e sciacquata con acqua per rimuovere i pezzi di cibo più grandi e anche la cavità orale dovrebbe essere sciacquata regurgitando.

Le protesi vengono solitamente pulite con uno spazzolino da denti e un dentifricio senza abrasivi o normale sapone liquido per le mani.

Il normale dentifricio contiene microsfere, che possono irruvidire la protesi nel tempo, rendendo più facile lo sporcarsi.

Se siete interessato a come pulire la protesi dal tartaro, potete occasionalmente metterla in acqua con una compressa per la pulizia della protesi che aiuta a rimuovere il tartaro dalla dentiera.

Manutenzione di impianti dentali, corone, faccette e ponti

Gli impianti dentali sono sostituzioni di protesici fissi di denti mancanti. Di norma, vengono mantenuti proprio come i denti naturali.

Pulizia con spazzolino e dentifricio con ulteriore pulizia degli spazi interdentali con filo interdentale o spazzolini interdentali.

La stessa regola si applica a corone, faccette e ponti dentali.

Consigliamo sicuramente una doccia dentale per tutti i punti del cavo orale difficili da raggiungere, ovviamente sempre in abbinamento allo spazzolino da denti.

Oltre all’igiene fatta a casa, è obbligatoria anche l’igiene professionale dal dentistaAlmeno una volta all’anno, pulizia del tartaro controllo di opere protesiche esistenti e talvolta, per lavori più grandi o una spiccata tendenza alla formazione di tartaro, è consigliata la pulizia ogni 6 mesi.

Articoli correlati:

Tipi e marchi di impianti dentali – artDENTAL

Come scegliere un buon impianto dentale – artDENTAL

Le migliori protesi dentali totali – artDENTAL 

Vita con le protesi dentali – artDENTAL