Perché scegliere le corone in zirconio? – centro odontoiatrico artDENTAL

Avete bisogno di una soluzione a lungo termine e di qualità per il vostro sorriso? Scoprite perché scegliere le corone in zirconio!

I materiali utilizzati in odontoiatria cambiano e progrediscono di anno in anno. Un tempo i ponti e le corone in ceramica con base in metallo erano lo standard per compensare i denti mancanti.

Ancora oggi sono ampiamente utilizzati, anche se a causa delle crescenti esigenze estetiche dei pazienti, le corone e i ponti in zirconio ceramica sono sempre più utilizzati.

Cos’è una corona in zirconio?

Le corone in zirconio sono sostituzioni protesiche che vengono impiantate su denti naturali, più o meno danneggiati, o su impianti. Sono una delle migliori soluzioni quando si tratta di sostituire la piena funzionalità e l’aspetto di un dente naturale.

La base della corona è la base, che conferisce resistenza e durata, e uno strato di ceramica sopra la base, che rende la forma dei denti e il colore.

Il metallo come base è molto affidabile ed è in uso da molti anni. Tuttavia, il metallo è scuro, di colore grigio e non sempre soddisfa tutte le esigenze estetiche del paziente.

L’ossido di zirconio è di colore biancotrasparente ed esteticamente superiore al metallo. Le corone a base di zirconio sono anche chiamate corone in zirconi prive di metallo.

Le corone in zirconio prive di metallo possono essere realizzate in:

  • zirconio solido o
  • zirconio su cui viene posta la ceramica.

Vantaggi dello zirconio

Lo zirconio è menzionato nella letteratura professionale come materiale biocompatibile, il che significa che non provoca irritazione ai tessuti circostanti.

I pazienti allergici a vari metalli, alcuni dei quali si trovano nelle leghe di cui sono fatte le corone, possono senza paura scegliere le corone in zirconio.

L’estetica è un altro vantaggio delle corone e dei ponti in zirconio, perché se dopo qualche tempo le gengive si ritirano, il bordo scuro non è visibile, come nei ponti con base metallica.

I prezzi per le corone in zirconio variano a seconda dello studio odontoiatrico e lo zirconio è generalmente più costoso del metallo. Richiede un diverso metodo di produzione in laboratorio, così come la preparazione o la molatura dei denti nello studio.

La molatura dei denti per una corona in zirconio viene eseguita in anestesia, quindi il processo è indolore e le esperienze del paziente sono per lo più positive.

Esistono numerose indicazioni per il posizionamento di corone e ponti:

  • mancanza di denti,
  • usura dei denti,
  • otturazioni estensive,
  • scolorimento dei denti trattati,
  • posizione o denti irregolari.

Se è necessaria la sostituzione dell’impianto dentale, è anche possibile posizionare una sovrastruttura in zirconio e una corona in zirconio sull’impianto.

Il problema con le corone in zirconio può verificarsi nel caso di un dente fortemente scuro che viene molato perché lo zirconio è trasparente e non può coprire completamente il colore di un dente molto scuro.

Nel caso delle corone in zirconio è importante anche spazzolare regolarmente con uno spazzolino da denti utilizzando il filo o spazzolinno interdentale, e un collutorio.

Se pensate di aver bisogno di corone o ponti, rivolgetevi al dentista prescelto e informartevi su tutte le opzioni a vostra disposizione circa il materiale che verrà utilizzato per il lavoro definitivo.

Articoli correlati:

Estetica dentale – artDENTAL

10 modi per migliorare il proprio sorriso – artDENTAL

Trattamenti dentali raccomandati in Croazia – artDENTAL