Lucidatura dei denti e rimozione del tartaro – perché è importante e quando deve essere fatta – artDENTAL

Andando regolarmente agli appuntamenti del dentista e pulendo i denti professionalmente, potete prevenire le malattie gengivali e mantenere i denti sani e bianchi!

La pulizia professionale dei denti consiste nella rimozione del tartaro, sabbiatura e lucidatura dei denti.

Per maggiori informazioni potete sempre contattarci compilando il modulo di contatto o chiamarci al numero 00385 51 582 888.

Cos’è la placca dentale?

Dopo aver consumato cibo  si accumulano depositi morbidi sulle superfici dei denti e questi rappresentando  la placca dentale.

La placca dentale è costituita da:

  • residui di cibo,
  • batteri e
  • vari componenti della saliva.

La placca sui denti può essere rimossa spazzolando con uno spazzolino senza la necessità di una pulizia professionale. È necessario  lavarsi i denti in dettaglio due volte al giorno con uno spazzolino da denti e un dentifricio per pulire i denti della placca sui denti.

Se la placca dentale non viene rimossa, inizia a indurirsi dopo 7 giorni creando così tartaro.

Cos’è il tartaro?

Il tartaro non è altro che depositi induriti di cibo e batteri che non sono stati rimossi in tempo.  Sul tartaro una volta formato la nuova placca dentale si depositamolto più facilmente e quindi si forma del nuovo tartaro dentale.

Il tartaro porta gradualmente a malattie gengivali!

Prima avviene l’infiammazione e il sanguinamento delle gengive (gengivite) che poi, dopo un certo tempo, passano nella malattia parodontale.  La malattia parodontale è un’estesa infiammazione intorno ai denti, che porta alla perdita ossea e, infine, alla perdita dei denti

Il tartaro non può essere rimosso a casa, ma deve essere rimosso professionalmente nello studio dentistico.

Il tartaro viene rotto e rimosso con  speciali strumenti ad ultrasuoni che spruzzano acqua. Il tartaro deve essere rimosso ogni volta che si forma o almeno una volta ogni 6-12 mesi.

Quando si lucidano i denti, come viene fatto?

Solo rimuovendo il tartaro, il lavoro in studio non è completo. Sempre dopo aver rimosso il tartaro è necessario fare la lucidatura dei denti.

La rimozione del tartaro e la lucidatura dei denti vengono sempre eseguite insieme e durante la lucidatura è necessario lucidare tutte le superfici dei denti in dettaglio

Lucidare i denti dopo la rimozione del tartaro è necessario per rimuovere le particelle grosse residue di tartaro, ritardando così l’accumulo di nuovo tartaro.

La lucidatura dei denti viene eseguita con una spazzola rotante e un dentifricio abrasivo professionale. Oltre che rimuovere le particelle residue di tartaro, la lucidatura rimuove anche la pigmentazione superficiale dai denti.

Ciò consente di ottenere un aspetto più bianco dei denti stessi di ben due tonalità.

Rimuovere il tartaro e lucidare i denti sono procedure indolori! Non aspettate!

Argomenti che potrebbero interessarvi:

10 modi per migliorare il proprio sorriso! – artDENTAL

Rinnovare lo smalto dentale in modi semplicissimi! – artDENTAL

Sanguinamento delle gengive – consigli per prevenire l’infiammazione – artDENTAL

Estetica dentale in Croazia – artDENTAL