Cosa significa quando un dente diventa nero?

Cosa significa quando un dente diventa nero e come curare un dente nero?

Scoprite perché un dente è diventato nero e che cosa più spesso causa un dente nero. Liberatevi dei denti neri e agite preventivamente in caso di un dente senza vita.

Sicuramente avrete notato in voi stessi o negli altri che un dente si distingue dagli altri per il suo colore e vi avrete chiesto quale ne sia la ragione. I denti sono naturalmente bianchi e quel dente può essere grigio, giallo scuro e persino nero…

Leggete nel nostro nuovo blog perché il dente è diventato nero e qual’è più comunemente la causa di un dente nero.

Nero del dente o nero sul dente 

Nero del dente o nero sul dente sono due termini diversi. Se parliamo di nero sul dente, molto spesso si tratta di pigmentazione causata da fattori esterni.

I fattori esterni sono:

● consumo di bevande colorate (caffè, tè, vino rosso…),      

● fumo,      

● uso eccessivo di collutori e      

● presenza di carie.      

Oltre ai fattori esterni, ci sono anche situazioni specifiche in cui è richiesto il trattamento del dente nero: 

●       dente nero dopo il canale radicolare, 

●       dente nero dopo un trauma, 

●       dente nero rotto, 

●       dente nero ricostruito o 

●       radice nera del dente.      

Come rimuovere il colore nero dei denti? 

Un dente nero che fa male è più spesso causato da carie. La carie viene trattata con la consueta riabilitazione, pulizia della parte malata del dente e ricostruzione con un’otturazione estetica bianca.

La pigmentazione causata dal consumo di cibi e bevande viene rimossa lucidando con paste fini nello studio dentistico o sabbiando i denti, se il dentista ne valuta la necessità.

Lo scolorimento nero dei denti può anche apparire tra le gengive e i denti, e quindi si tratta di tartaro, e uno che è in bocca per molto tempo, o in casi quando la persona non è stata per molto tempo a pulire il tartaro.

È importante rimuoverlo il prima possibile dal dentista perché tale tartaro provoca non solo l’infiammazione delle gengive ma è anche la causa principale della parodontosi.

Quando si parla dell’oscurità della struttura del dente, allora è necessario reagire e consultare il prima possibile un dentista che ha bisogno di scoprire la causa della discolorazione.

Quando un dente si distingue per colore dagli altri denti, se quel dente è grigio o giallo-marrone, è un dente morto.

Dente morto – dente senza vita diventa nero

Un dente morto – è un dente senza nervo, molto probabilmente trattato in modo inadeguato o non curato affatto. Il nervo muore per l’azione di una carie che non è stata guarita in tempo e ha causato un’infiammazione del nervo o in seguito di un trauma dentale (es. caduta dalla bicicletta, urto dei denti anteriori…).

In tal caso, è necessario visitare urgentemente il dentista per fare tutta la diagnosi e il piano di trattamento necessari e valutare se è possibile devitalizzare il dente nero.

Un dente nero senza vita deve essere trattato endodonticamente, il che significa pulire e disinfettare i canali e riempirli adeguatamente.

Solo quando il dente è calmo, senza sintomi e segni di infiammazione possiamo ripararlo esteticamente. Se si tratterà di un’otturazione (riempimento), di una faccetta o di una corona in ceramica sarà valutato dal medico.

Una delle cause più lievi della struttura nera del dente è la presenza di una vecchia otturazione nera, un amalgama che per la sua esistenza ha pigmentato e macchiato di grigio il dente. In tali casi si possono sostituire con le otturazioni bianche se il dentista ritiene che ce ne sia bisogno.    

L’eccezione per una sostituzione urgente sono le otturazioni nere sui denti anteriori, che non si dovrebbero nemmeno fare ne esistere!

Pertanto, se l’avete, contattateci per sostituirlo, ripararlo e prevenire lo scolorimento dei denti che comprometterebbe l’estetica del sorriso.

Argomenti correlati:

https://artdental.it/i-colori-dei-denti/

https://artdental.it/endodonzia-soluzione-ai-problemi-dentali-senza-estrazione-dei-denti/

https://artdental.it/servizi/servizi-dentali/odontoiatria-conservativa/

https://artdental.it/servizi/servizi-dentali/estetica-dentale/